Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

 Sverniciatura : la vernice rovinata viene rimossa dai manufatti tramite moderne apparecchiature, una volta portati a legno grezzo si esegue un procedimento di levigatura meccanica e automatica, ogni pezzo viene rifinito e curato nel particolare con un’ ultima carteggiatura a banco fatta manualmente per controllare attentamente i pezzi nel dettaglio e renderli pronti per le successive fasi del restauro.

 
 

 Impregnazione: eseguita con flow coating ( a doccia ) sistema che permette al prodotto di scorrere in modo uniforme e penetrare in tutti i punti e rendere totale la copertura della superficie . Con questo sistema vengono eseguite due fasi della verniciatura: applicazione dell’impregnante e del fondo intermedio.

 Verniciatura: viene eseguita con sistema airless ( a spruzzo ) la prima applicazione del fondo, carteggiatura grana 280/320, sigillatura fughe, seconda applicazione finitura.

 
 

 Verniciatura manufatti trasparenti: - impregnante fj uniformato spessore 50 micron -fondo intermedio trasparente spessore 80 micron -fondo a spruzzo pigmentato larice spessore 125 micron – carteggiatura grana 280/320- finitura pigmentata larice 30 gloss spessore 250 micron.

 

Verniciatura manufatti pigmentato ral:- fondo isolante bianco 80 micron - fondo bianco spessore 200 micron - fondo bianco spessore 200 micron - carteggiatura grana 280/320 finitura a spruzzo laccata ral spessore 300 micron.

 
 

 Colori impregnante: gli impregnanti utilizzati sono due: uno specifico per legni di conifera e uno per legni di latifoglia entrambi di tipo uniformato; le tinte vengono proposte da cartella colori ma si possono rendere disponibili anche a campione .

 

Colori ral: disponibili tutti i colori da cartella in tinta ral e impregnanti, si possono rendere disponibili anche a campione

 
 

 Legni problematici: su legni d’ essenza ricchi di sostanze tanniniche e resinose ( larice - pino russo – douglas -pitch pine ) viene applicato un fondo isolante per entrambi i cicli di verniciatura.

 Ferramenta: una volta smontata viene ripristinata tramite pulitura e verniciatura.

 
   

Laboratorio: bottega artigiana attrezzata per risolvere problematiche presenti sui manufatti quali riparazioni, tassellature, modifiche etc.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione COOKIES